Al castello di Pralormo un viaggio di 500 anni fra incantevoli porcellane e preziosi ricettari.

 

Abbiamo ancora negli occhi il tripudio primaverile di colori e profumi di Messer Tulipano, ma questo autunno porta con sé una grande novità al castello.

Fino al 25 novembre (tutte le domeniche dalle 10 alle 18, in settimana per gruppi su prenotazione) è allestita una mostra davvero particolare.

Per la prima volta sarà possibile ammirare tavole allestite con alcuni dei servizi di porcellane, argenti e cristalli della Famiglia Beraudo di Pralormo, tramandati di generazione in generazione fino a oggi, a partire dal XVII secolo.

Attraverso percorsi storico-tematici il visitatore potrà conoscere l’evoluzione dell’arte della tavola; dal pasto conviviale fino al grande appuntamento con ospiti internazionali. Non mancano ricettari, menu e… curiosi aneddoti.

Per i più appassionati, il viaggio continua anche fuori dal castello, nel parco e nella Orangerie.

Il nuovo percorso “Il parco goloso” si sviluppa lungo una passeggiata alla scoperta di curiosità attinenti al cibo, tra allestimenti in tema, ricette di cucina su alberi, arbusti e fiori del parco e la serra delle orchidee con una collezione di peperoncini e erbe aromatiche.

Il gusto delle pubblicità – manifesti da una collezione torinese”. Manifesti, locandine, cartoncini, oggetti e scatole in latta con un percorso articolato in quattro sezioni, dedicate alle attrezzature e alle cucine d’antan, al cioccolato, ai vini spumanti e al vermouth.

Una selezione di prodotti dei marchi del territorio torinese e piemontese tra la fine dell’Ottocento e il 1960 proveniente da una collezione di famiglia, ricca raccolta torinese nata dall’interesse per la grafica di Elvio Soleri (1944-2015) attraverso quarant’anni di appassionate ricerche.

A completamento della visita è proposto anche un interessante programma domenicale di eventi collaterali dedicati sia agli adulti che ai bambini dal titolo “Affari di tavola, di palato, di cucina…”.

 

Per informazioni, tariffe e prenotazioni clicca qui.